Giurisprudenza annotata

1.7. T.A.R. Liguria, sez. II, 9/1/2009 n. 39


Abstract


La sentenza TAR Liguria, Sez. II, 9 gennaio 2009 n. 39 esamina la tematica dell’ambito soggettivo di operatività del divieto di svolgere prestazioni in favore di soggetti diversi dagli enti pubblici costituenti, partecipanti o affidanti, imposto dall’art. 13 D.L. n. 223/2006 (c.d. decreto Bersani). A questo riguardo, in controtendenza con precedenti pronunce della giurisprudenza amministrativa e con le indicazioni fornite dall’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di lavori, servizi e forniture, il TAR Liguria statuisce che il divieto in esame deve ritenersi riferito solo alle società a capitale interamente pubblico o misto, partecipate direttamente dalle amministrazioni pubbliche regionali e locali. In altri termini, il divieto in questione non si estende – ad avviso del TAR Liguria - alle forme di partecipazione indiretta o mediata.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici





I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei, J. Espartero Casado. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Redazione: G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma