Saggi e contributi scientifici

IL RAPPORTO TRA LA TUTELA COSTITUTIVA E LA TUTELA RISARCITORIA


Abstract


Sommario: 1. Premessa 2. La controversia che ha portato ad una nuova pronuncia dell'Adunanza plenaria 3. Le posizioni antitetiche della Corte di Cassazione e del Consiglio di Stato 4. La soluzione accolta dal codice del processo amministrativo nella lettura dell'Adunanza Plenaria 5. Conclusioni: l'ancora attuale dipendenza funzionale del rimedio risarcitorio da quello impugnatorio.

 

1. Premessa.

L'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato, per la prima volta dopo l'approvazione del codice del processo amministrativo, torna sul dibattuto tema della pregiudiziale amministrativa.

Una domanda può sorgere spontanea: perché una nuova pronuncia sulla pregiudiziale amministrativa nonostante la recente codificazione del processo amministrativo? La querelle che per anni ha visto opporre il Consiglio di Stato alla Corte di Cassazione non è stata risolta, una volta per tutte, dal legislatore?

Ebbene, è proprio la soluzione normativa data dal legislatore a questo dibattuto argomento, sul quale sono state scritte innumerevoli pagine di commenti dottrinali, a rendere necessario un nuovo intervento dell'Adunanza plenaria.


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici





I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei, J. Espartero Casado. Direttore Responsabile: G. Caputi. Redazione: G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma - ISSN 2036-7821